Cambio di residenza - Comune di Broni (PV)

Il Comune | Uffici Comunali | Demografici | Cambio di residenza - Comune di Broni (PV)

Modulistica

cambio di residenza

Documentazione per cittadini comunitari non italiani

Documentazione per cittadini extracomunitari

 

Documenti da allegare obligatoriamente

Copia del/i documento/i d'identità, codice fiscale/tesserino sanitario, patente italiana, libretto/i veicoli/moto intestati, contratto di locazione/vendita con estremi di registrazione.

Documenti da allegare in base alla propria situazione

Leggere la 3a pagina del modulo: "cambio di residenza" 

 

Il cambio di residenza è il trasferimento di un cittadino, un intero nucleo familiare o una parte del nucleo familiare da un Comune italiano o dall’estero in un altro Comune italiano. La dichiarazione può essere presentata da cittadini o nuclei familiari che:

  • sono iscritti presso l’anagrafe della popolazione residente di un altro Comune italiano
  • sono iscritti presso l’anagrafe degli italiani residenti all’estero (AIRE)
  • sono stati cancellati per irreperibilità
  • provengono dall'estero.

Per trasferire la propria residenza occorre presentare apposita dichiarazione al nuovo Comune.

Dalla data della dichiarazione il cittadino potrà usufruire dell’autocertificazione e, a decorrere dalla registrazione della pratica, potrà ottenere il certificato di residenza e di stato di famiglia.

Il cittadino, se italiano e maggiorenne, sarà iscritto d'ufficio nelle liste elettorali, in occasione della prima revisione elettorale utile.

Per consentire un corretto accertamento da parte della Polizia Locale, il cittadino deve apporre sul citofono e sulla cassetta postale l'indicazione del proprio cognome e nome o comunicare al Comune se sono presenti riferimenti diversi (ad esempio numeri, lettere o altri cognomi).

Il Comune si farà carico di segnalare il nuovo indirizzo ai seguenti enti:

  • Motorizzazione civile
  • INPS
  • Agenzia delle Entrate

Contestualmente alla dichiarazione, è necessario che il cittadino regolarizzi la sua posizione rispetto all’occupazione dei locali per la tassa rifiuti solidi urbani.

 

Iter

Se il cambiamento riguarda una famiglia il modulo deve essere sottoscritto da tutti i componenti maggiorenni e può essere presentato da uno qualunque di essi. 

La dichiarazione deve essere presentata entro 20 giorni dall’effettivo trasferimento (Decreto del Presidente della Repubblica 30/05/1989, n. 223, art. 13).

L'iscrizione anagrafica decorre dalla data di presentazione della dichiarazione e sarà registrata in Comune entro i due giorni lavorativi successivi (Decreto legge 09/02/2012, n. 5, art. 5).

Il Comune verifica entro 45 giorni il rispetto dei requisiti stabiliti dalla normativa vigente e accerta l’effettivo trasferimento di residenza all’indirizzo dichiarato:

 

Durata del procedimento amministrativo

max 45 giorni

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1307 valutazioni)